A Bologna ci sono i Bolognesi

... e ad Altrove ci sono gli Altroviani.

Durante la trasmissione “L’Aria Che Tira” di ieri ho sentito le considerazioni di due giornalisti : Pietrangelo Buttafuoco e Paolo Graldi.

Nella parte della trasmissione intitolata “Rifiuti, l’eterna spina nel fianco dei Governi” il primo rileva come i problemi in territori diversi trovino risposte diverse precisando che “… far fronte ad una situazione che da Roma in giù è complicata politicamente .” (tempo -1:23’:50”)

In una parte successiva -“Salvini eroe dei 2 mondi, dalla padania al sud”- il secondo, in riferimento alla capacità gestionale delle amministrazioni locali, dice: “Quando c’era Dozza, Sindaco di Bologna, ed anche gli altri -Zangheri- gente - e anche Fanti- molto competente però si diceva: i comunisti sanno amministrare benissimo Bologna. Andava detta in altro modo: a Bologna c’erano i Bolognesi che si rimboccavano le maniche.” (tempo -1:17’:59”)

Queste considerazioni mi hanno confortato e rafforzato in una mia convinzione : non sono i partiti che fanno la differenza ma l’etica di un gruppo sociale di cui i politici devono -per forza- rispecchiare almeno qualcosa.
Due esempi ortofrutticoli chiariscono meglio il concetto : da un albero di pere non nascono delle mele ; se metto una mela marcia in un cesto di mele buone quelle buone non riescono a trasformare quella marcia ma è la marcia che fa andare in malora le buone.
I lettori potranno ritenere siano due considerazioni banali (le mie, non quelle dei due giornalisti) ma con queste vorrei evidenziare due aspetti.
L’etica di un’etnia si sviluppa nel corso dei secoli e, quando racchiude aspetti positivi, rappresenta un tesoro inestimabile da salvaguardare con estrema attenzione e cura.
Per contro il rischio che l'etica si degradi è sempre presente, il danno -magari indotto da argomentazioni apparentemente plausibili- si instaura silenziosamente e velocemente diventando presto irreversibile.

Genovesi, Liguri prestiamo molta attenzione ai rischi di una ulteriore degenerazione del nostro Spirito, della nostra Etica.

Siamo ancora in tempo per rimediare, altrimenti finiremo per perderci.

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato
-----------------------------

Quota annuale Iscrizione
SOCIO ARGe

©2018 Associazione Repubblica di GENOVA | privacy policy | realizzazione ilpigiamadelgatto