Orgoglio Genovese

Naturalmente non esiste la città perfetta ma nel mio immaginario … la città perfetta è Genova.
Lo capisco che è una risposta di parte ma Genova è una città straordinaria.
É una città di pietra ma al tempo stesso una città di mare ... É una città che cambia continuamente … le navi che vengono e che vanno, è come se cambiasse ogni cinque minuti, ogni mezz’ora.
É una città starordinaria.
É una città silenziosa, attenta, introversa, un po’, un po’ selvatica però allo stesso tempo straordinariamente potente … Il Centro Storico, che è di pietra, è il luogo della certezza, della protezione ; il mare è il luogo dell’avventura … A Genova la prima cosa che ti viene in mente è andartene, andartene per scoprire il mondo. Dice Calvino che ci sono due tipi di Genovesi: quelli che restano attaccati agli scogli come le patelle e quelli che invece partono e vanno a girare per il mondo.

É un motto genovese : qui non si spreca niente... Si dice che i Genovesi siano tirchi, in realtà io credo profondamente che siano parsimoniosi ed è una qualità straordinaria che si è un po’ dimenticata … qui non si spreca niente funziona perfettamente sempre … funziona a tavola, funziona nel lavoro, funziona nei rapporti tra le persone ...

 

No, non lo diciamo noi dell'Associazione Repubblica di Genova.
Il nostro Orgoglio Genovese, il nostro Orgoglio Ligure è scontato, non sorprende.

Quanto trascritto lo ha detto l'Architetto Renzo Piano durante un'intervista alla trasmissione "OTTO E MEZZO" di sabato scorso ( http://www.la7.it/otto-e-mezzo/rivedila7/renzo-piano-diversamente-politico-25-01-2014-125558 ).

La prima parte è la risposta ad una domanda di Beppe Severgnini sull'esistenza di una città perfetta oppure migliore (tempo 26' 42").

La seconda è la risposta a Lilly Gruber (tempo 34'10") che  gli ha chiesto quale sia il suo motto.


Genovesi e Liguri quanto detto dall'Architetto Piano è un richiamo al nostro Orgoglio
Genovesi e Liguri l'Architetto Piano conosce il mondo quindi le sue considerazioni hanno un valore indiscutibile e non possono essere tacciate di provincialismo o di miopia
Genovesi e Liguri ricordiamoci bene quanto ha detto l'Architetto Piano. Teniamolo sempre ben presente ed in ogni cosa che facciamo, diciamo, scriviamo.
Genovesi e Liguri diamoci da fare per affermare e diffondere la coscienza di quanto ci distingue
Genovesi e Liguri
lo ha scritto anche Dante "Ahi Genovesi, uomini diversi d’ogne costume..." . Siamo diversi e questa nostra diversità dobbiamo difenderla ed arricchirla

 

 

Lascia i tuoi commenti

Posta commento come visitatore

0
termini e condizioni.
  • Nessun commento trovato
-----------------------------

Quota annuale Iscrizione
SOCIO ARGe

©2020 Associazione Repubblica di GENOVA | privacy policy | realizzazione ilpigiamadelgatto